Robotica 2017-06-23T11:30:23+00:00

ROBOTICA

ABA FabLab Perugia offre l’opportunità di apprendere le basi e conoscere una delle tecnologie emergenti più affascinanti e richieste: L’Internet of things.

 

L’Internet delle cose è una possibile evoluzione dell’uso della Rete: gli oggetti (le “cose”) si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su se stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri. Le sveglie suonano prima in caso di traffico, le scarpe da ginnastica trasmettono tempi, velocità e distanza per gareggiare in tempo reale con persone dall’altra parte del globo, i vasetti delle medicine avvisano i familiari se si dimentica di prendere il farmaco. Tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla Rete. Per “cosa” o “oggetto” si può intendere più precisamente categorie quali: dispositivi, apparecchiature, impianti e sistemi, materiali e prodotti tangibili, opere e beni, macchine e attrezzature.

L’obiettivo dell’internet delle cose è far sì che il mondo elettronico tracci una mappa di quello reale, dando un’identità elettronica alle cose e ai luoghi dell’ambiente fisico. Gli oggetti e i luoghi muniti di etichette Identificazione a radio frequenza (Rfid) o Codici QR comunicano informazioni in rete o a dispositivi mobili come i telefoni cellulari. I campi di applicabilità sono molteplici: dalle applicazioni industriali (processi produttivi), alla logistica e all’info mobilità, fino all’efficienza energetica, all’assistenza remota e alla tutela ambientale.

I principali domini applicativi ed ambiti operativi interessati dallo sviluppo della Internet of Things sono riportati sinteticamente nel seguente elenco:

  • Domotica
  • Robotica
  • Avionica
  • Industria automobilistica
  • Biomedicale
  • Monitoraggio in ambito industriale
  • Telemetria
  • Reti wireless di sensori
  • Sorveglianza
  • Rilevazione eventi avversi
  • Smart grid e Smart City
  • Sistemi Embedded
  • Telematica
  • Agricoltura
  • Zootecnia

Cosa Facciamo

Contattaci per maggiori informazioni

Configurazione

Programmazione

Consulenza

Domotica

Robotica

Monitoraggio in ambito industriale

Bambini

Pubblico

Privato

ARDUINO

 

Arduino è una piattaforma hardware low-cost programmabile, con cui è possibile creare circuiti di ogni tipo per molte applicazioni, soprattutto in ambito dell’IoT e della robotica. Con Arduino si possono realizzare in maniera relativamente rapida e semplice piccoli dispositivi come controllori di luci, di velocità per motori, sensori di luce, autolavaggi, temperatura e umidità e molti altri progetti che utilizzano sensori, attuatori e comunicazione con altri dispositivi. È abbinato ad un semplice ambiente di sviluppo integrato per la programmazione del micro-controllore. Tutto il software a corredo è libero, e gli schemi circuitali sono distribuiti come hardware libero.

Arduino nasce nel 2005 presso l’Ivrea Interaction Design, e negli ultimi undici anni migliaia di persone in tutto il mondo lo hanno scelto per realizzare i propri progetti. Questi ultimi hanno trovato posto nella casa di hobbisti, negli studi di professionisti e in molte scuole, dove Arduino può diventare una grande risorsa didattica.

Il software di Arduino è semplice da usare e adatto ai principianti, ma allo stesso tempo abbastanza flessibile da rispondere ai bisogni degli utenti avanzati. Funziona su Mac, Windows e Linux. Studenti e insegnanti lo usano per costruire strumenti scientifici economici, per verificare principi fisici e chimici, o per cominciare con la programmazione e la robotica. Progettisti e architetti costruiscono prototipi interattivi, musicisti e artisti lo usano per installazioni e per sperimentare con nuovi strumenti musicali. I maker, naturalmente, lo usano per realizzare molti dei progetti mostrati alla Maker Faire, per esempio.

Arduino è uno strumento chiave per imparare nuove cose.

Chiunque – bambini, hobbisti, artisti, programmatori – possono iniziare a lavorarci semplicemente seguendo le istruzioni di un kit, o condividere idee online con altri membri della comunità Arduino”.

Tutto questo potrebbe risultare curiosamente vago, perché in effetti non abbiamo ancora risposto alla più semplice delle domande: di preciso che cosa fa Arduino?

Una risposta semplicistica potrebbe essere: fa qualsiasi cosa vogliate fargli fare!

I nostri lavori